Indirizzo
Via Enrico Cialdini, 41
60122 - Ancona (AN)

Orari Apertura

Lunedì | Martedì | Giovedì | Venerdì
9.30 - 13.00

Mercoledì
14.30 - 18.00

L’istituto e la sua storia

dal 1982 l’Istituto Gramsci Marche si contraddistingue per l’intensa attività culturale progressista.

l’Istituto Gramsci Marche nasce nel 1982 con l’intento di adoperarsi per lo sviluppo del patrimonio critico, teorico e storiografico del movimento operaio, nel quadro della cultura democratica del paese, proponendosi di valorizzare ed approfondire il carattere problematico di questo patrimonio nel pieno rispetto della libertà e dell’autonomia della ricerca intellettuale e della produzione scientifica.

L’intento è quello di promuovere le condizioni per un confronto di idee permanente ed aperto fra studiosi di diverso orientamento progressista e riformatore, promuovendo studi, ricerche, corsi di formazione e altre iniziative didattiche e culturali.

Successivamente, nel 1986, il nucleo della biblioteca e dell’archivio della Federazione di Ancona del Partito comunista italiano, iniziate a formarsi dal secondo dopoguerra, comincia ad essere sistemato da Ferdinando Cavatassi, membro della federazione Provinciale, che si propone l’oneroso compito di riordinare tutto il materiale che era presente nei locali della Federazione.

Il lavoro, tra biblioteca e archivio, lo impegna per oltre 5 anni, fino al 1992 quando, nel maggio, la biblioteca viene ufficialmente inaugurata e aperta al pubblico.

È dal 1982 che l’Istituto svolge una intensa e ininterrotta attività di ricerca, confronto e divulgazione.

« … lo sviluppo del patrimonio critico, teorico e storiografico del movimento operaio, nel quadro della cultura democratica del Paese; l’Istituto Gramsci svolge questa attività proponendosi di valorizzare ed approfondire il carattere problematico di questo patrimonio nel pieno rispetto della libertà e dell’autonomia della ricerca intellettuale e della produzione scientifica. In questo spirito, l’Istituto Gramsci intende promuovere le condizioni per un confronto di idee permanente ed aperto fra studiosi di diverso orientamento progressista e riformatore, promuovendo studi, ricerche, corsi di formazione e altre iniziative didattiche e culturali … »

Il nostro organico

Presidente

Carlo Latini

Direttore

Nino Lucantoni

Vicedirettore

Nicola Cucchi

Segreteria

Danila Sampaolo

Responsabile archivio e biblioteca

Patrizia Gabbanelli

L’Istituto ha inoltre un comitato direttivo e un esecutivo che si riuniscono periodicamente

Il Gramsci sul territorio regionale: le sezioni locali

Jesi e Vallesina

Casa del Popolo di Jesi via XXIV Maggio, 46.

Circolo della Valmusone

Macerata

Pesaro